sel-4603.jpg

WARRIOR’ S LAND NON TRADISCE LE ATTESE – I RISULTATI

WARRIOR’ S LAND NON TRADISCE LE ATTESE – I RISULTATI

09 aprile 2019

di Gianmario Girasole

Si rinnova a Vezzano Ligure il successo di uno dei galà “storici” di FIGHT1, ossia Warrior’s Land, evento organizzato con competenza, professionalità e soprattutto grande passione da Giuliano Cerasoli e Gianni Pintus, in memoria del povero Davide Virdis, giovane che viene sempre ricordato da tutti gli amici del Fight Club Spezia e non solo in occasione di questo appuntamento.

Anche in questa edizione c’ è stato grande spazio per i dilettanti e per il campionato regionale della Liguria, con ben 3 aree di gara interessate e oltre 60 match, ma tutto è filato come sempre alla perfezione grazie alla perfetta organizzazione e alla qualità di tutto il gruppo arbitrale impiegato nell’ evento.

 

GIOVANNI SPANU VINCE E VA AD OKTAGON

Nel match valevole per le Selezioni di savate pro dei 75 kg Giovanni Spanu (nella foto una fase del match) ha battuto ai punti il suo avversario Amine Marzak e ottiene quindi un posto per Oktagon 2019, che si terrà alla Candy Arena di Monza sabato 25 maggio, e che darà appunto una volta in più visibilità alla savate, splendida disciplina di cui FIGHT1, ricordiamo, vanta il riconoscimento ufficiale.

 

IL RITORNO DI BENEDETTINI E LA CONFERMA DI SPAGNOLI

Ma questa edizione di Warrior’s Land aveva anche un altro grande protagonista, che fra l’ altro da qualche anno tutti abbiamo imparato ad apprezzare per le sue qualità di coach e per il suo carattere sempre equilibrato; stiamo parlando di Simone Benedettini, guida della storica Kurosaki Dojo che ha ricevuto il testimone dal maestro Stefano Giannessi.

Benedettini è tornato protagonista sul ring, e seguito da un bel gruppo di supporter pisani ha subito fatto centro battendo il pur bravo e giovane Camilo Antony.

Altra bella prova è stata quella con cui Lorenzo Spagnoli ha avuto la meglio su Mattia Alberti, vincendo per k.o al 3° round con una serie di colpi portati al fegato dell’ avversario.

Spagnoli si conferma quindi e compie un altro passo in avanti per la sua carriera.

 

GLI ALTRI MATCH

Bella vittoria anche per Bacuccoli, autore di una bella prova sul coraggioso Bernardini, mentre Olcese si conferma vincendo il suo match contro Congiu e Prario batte ai punti Tardibuono.

Nelle MMA affermazione per Belluomini che batte Perri.

Grande alla fine la soddisfazione di Gianni Pintus, uno dei promoter, che ci ha regalato questa dichiarazione: “Sono molto felice per lo svolgimento di questa edizione del nostro galà; vorrei dire che per motivi tecnici abbiamo rischiato di farlo saltare ma alla fine con Giuliano Cerasoli siamo riusciti ad andare in scena anche stavolta.

Penso che il risultato positivo sia sotto gli occhi di tutti; molti match dilettanti, a cui abbiamo voluto dare grande impulso vista l’ importanza dei giovani che iniziano a cimentarsi in questi sport, e poi un pubblico magnifico che non ha fatto mai mancare il suo incitamento.

Abbiamo avuto il piacere di avere come gradito ospite il presidente di FIGHT1 Carlo Di Blasi, che ci ha fatto i suoi complimenti e che ha presentato Enrico Carrara come prossimo protagonista di Oktagon.

E alla fine il galà, con i 7 match che, come mi ha suggerito un amico, si sono rivelati avvincenti perché quando c’ è la passione anche senza protagonisti al top si può creare uno spettacolo di ottimo livello, ed è quello che oggi pensiamo di aver dimostrato.

Arrivederci alla prossima edizione”

 

 

 

RISULTATI

MT 3x2 Prario (Tiger Temple) vs Tardibuono (Spartan Dojo) vince Prario ai punti

MMA 2x5 Belluomini (Shuriken) vs Perri (Kurosaki Dojo) vince Belluomini ground and pound

MT 3x2 Congiu (Tiger Temple) vs Olcese (Body and Dream) vince Olcese ai punti

FCR 3x3 Spagnoli (A.M.A) vs Alberti (Grifa Gym) vince Spagnoli per k.o al 3° round

FCR 3x3 Bernardini (Pro Fight1 Lucca) vs Bacuccoli (Team Curci) vince Bacuccoli ai punti

MT 3x3 Benedettini (Kurosaki Dojo) vs Camilo Antony (Seconds Out) vince Benedettini ai punti

SEL SAVATE PRO 75 kg Spanu (Kombat Team Alassio) vs Marzak (Team Elite Pegli) vince Spanu ai punti

Categoria: News






TIENI ALTA LA GUARDIA E SEGUICI