Atleti e coach

SODDISFAZIONE PER LE MEDAGLIE DELLA SAVATE AI CAMPIONATI EUROPEI COMBAT IN FRANCIA

SODDISFAZIONE PER LE MEDAGLIE DELLA SAVATE AI CAMPIONATI EUROPEI COMBAT IN FRANCIA

18 giugno 2018

di Gianmario Girasole

Si sono svolti dal 14 al 17 giugno scorso a Pamiers in Francia le qualificazioni per i Campionati Europei di Savate Combat 2018, con match che porteranno successivamente alle finali.  

La Nazionale FIGHT1 sponsorizzata da Leone 1947 e accompagnata dai DTN Alessandro Zini e Franco Roasio schierava 9 dei suoi migliori savateur e ha ottenuto un ottimo palmares con 3 finali ottenute  e altrettante medaglie di bronzo.

L’ accesso alle finali premia l’ ottima prova degli atleti Caputi, Cavallo e Mongiardino, mentre appaiono un po’ strette le medaglie di bronzo conquistate da Barbaro, Barbini e Vincis, che con un po’ di fortuna in più avrebbero potuto accedere tranquillamente alle finali.

Da sottolineare anche le prove degli altri 3 atleti Reda, Ibrahim e Bozzolo, che anche non arrivando al medagliere hanno ben figurato dimostrando di poter ritentare con successo alle prossime occasioni in cui saranno chiamati a combattere.

 

DTN SODDISFATTI “UNA NAZIONALE COMBAT SEMPRE PIU’ FORTE E COMPETITIVA!”

Traspare la soddisfazione dei due DTN Alessandro Zini e Franco Roasio, che in coro sostengono come la trasferta si sia dimostrata assai proficua per la nostra Nazionale, un gruppo ottimamente amalgamato e guidato con professionalità e dotato di  ampi margini di crescita.

“Siamo veramente soddisfatti di questi ragazzi che hanno dimostrato grande impegno e passione alla ricerca di un risultato di prestigio.

Per tre di loro si sono aperte le porte delle finali, ma c’ è un ovvio rammarico per coloro che non sono arrivati a questo risultato; c’ è da dire che comunque alla fine il bilancio è più che positivo, corroborato anche dai nostri atleti che non hanno potuto conquistare una medaglia ma che fanno ben sperare per il prossimo futuro.

Alla fine, una Nazionale FIGHT1 sempre più forte e competitiva!”

Categoria: News






TIENI ALTA LA GUARDIA E SEGUICI