michieletto

SICILIA PROTAGONISTA A “EVOLUTION FIGHT”

SICILIA PROTAGONISTA A “EVOLUTION FIGHT”

01 agosto 2017

di Gianmario Girasole

Sicilia grande protagonista sul ring e fuori sabato scorso a Rosolini con “Evolution Fight”; il galà in programma nella splendida piazza della località in provincia di Siracusa ha mostrato la perfetta organizzazione dei promoter Bruno Botindari e Liliana Voicu e del loro staff, un gruppo di ragazzi che si sono distinti per professionalità e disponibilità, qualità queste abbastanza rare e quindi molto apprezzate.

D’ altronde Botindari è uno dei promoter più affermati di FIGHT1, autentica risorsa che permette all’ organizzazione di poter contare su una serie di eventi unici in Italia per qualità e livello tecnico e di conseguenza di coinvolgere con emozioni e adrenalina tutti coloro che ci seguono.

E la Sicilia questa volta è anche grande protagonista sul ring, con le belle vittorie di Valeria Calabrese e Salvatore Cicerone, che regalano ai due fighter rispettivamente la corona mondiale di K 1 WKU contro Paulina Maj in un match letteraolmente dominato dalla brava fighter allenata da Bruno Botindari, e il Titolo Italiano FIGHT1 di FCR, che Cicerone vince con merito grazie soprattutto a un grande quinto round contro il nazionale Ismaele Bene autore comunque di una buona prova, dopo due bei match che hanno coinvolto ed entusiasmato il numeroso pubblico presente.

 

CONFERMA DI MARTINE MICHIELETTO, MA CHE GRINTA ALESSIA GRECO!

Nell’ altro match che vedeva in palio la vittoria nelle Selezioni Oktagon della categoria dei 59 kg, Martine Michieletto ha vinto con merito contro Alessia Greco in 5 round mostrando le qualità che ne fanno la campionessa che tutti conosciamo, ma senz’ altro da sottolineare è la prova di Alessia Greco, che mette grande anima e grinta nel match e senz’ altro si propone per poter competere per un futuro ad alto livello.

Negli altri incontri ricordiamo la bella vittoria di Carmelo Santostefano contro Antonio Parlati, il micidiale calcio girato al fegato di Luca Lombardo opposto al maltese Clayton Desira e il bel primo round che ha visto confrontarsi il tecnico Daniele Gaeta contro il potente Lorenzo Castagna, che purtroppo deve abbandonare per intervento medico dovuto a una ferita alla tibia quando entrambi i fighter avevano lasciato intravvedere un bel confronto.

E poi tutto il gruppo Trinacria Team, abilmente seguito da Botindari, e altri fighter di cui vi mostriamo qui sotto i risultati.

 

I RISULTATI

FCR classe C +95 2x2

De Caro (Scarcella) vs Minicuccio (Calabrese) vince ai punti unanime Minicuccio

MT Jun +65 2x2

Quattrocchi (Greco) vs Sampognaro (Trinacria) match pari

MT classe C -50 3x2

La Malfa (Pandolfino) vs Viera (Lussemburgo) vince ai punti maggioranza La Malfa

MT classe C -75 3x2

Garuffo (Pantera Gym) vs Xiang (Trinacria) vince ai punti unanime Xiang

MT classe C -57 3x2

Caponetto (Pantera Gym) vs Novità (Trinacria) vince ai punti unanime Novità

FCR classe A -79 3x2

Corialano (Broth. Of Fight) vs Rotin (Malta) vince ai punti unanime Rotin

MT -57 3x1,5

Pafumi (Pitbull) vs Guerrieri (Trinacria) vince ai punti unanime Guerrieri

FCR classe A -85 3x2

Gaeta (San Shou) vs Castagna (Raini) vince x intervento medico 1° round Gaeta

MT classe A -63,5 3x3

De Francesco (El Dinamita) vs Addo (Danimarca) vince x abbandono 2° round Addo

FCR classe A -73 3x3

Lombardo (Pitbull) vs Desira (Malta) vince per k.o 1° round Lombardo

SEL OKT + TITOLO ITALIANO -65 5x3

Bene (Helios) vs Cicerone (Cupperi) vince ai punti unanime Cicerone

SEL OKT -59 5x3

Greco (Casalino) vs Michieletto (Fighting Club Aosta) vince ai punti unanime Michieletto

TITOLO MONDIALE WKU K 1 -50

Maj (Polonia) vs Calabrese (Trinacria) vince ai punti unanime Calabrese

FCR classe A -83 3x3

Parlati (San Shou) vs  Santostefano (Trinacria) vince ai punti maggioranza Santostefano

 

Categoria: News






TIENI ALTA LA GUARDIA E SEGUICI