onechampionship_logo-4546.jpg

ONE CHAMPIONSHIP, UNA GRANDE STORIA E UN FUTURO DA STAR

ONE CHAMPIONSHIP, UNA GRANDE STORIA E UN FUTURO DA STAR

03 aprile 2019

di Gianmario Girasole

ONE Championship, nota prima del 2015 come ONE Fighting Championship, è un'organizzazione asiatica di arti marziali miste, già riconosciuta senza alcun dubbio come l'attuale organizzazione di MMA più importante d'Asia, e ha conquistato il 90% del mercato del continente nello sport.

Ufficialmente avviata il 14 luglio 2011, ONE Fighting Championship ha la sua base a Singapore.

Dopo i primi anni di attività, decisivo risultò il 2014 che vide la star del pugilato Manny Pacquiao entrare decisamente in ONE FC tramite l’ acquisto  di un gran numero di azioni della stessa ONE FC; questa mossa permise un notevole aumento delle risorse e del budget e portò a un ulteriore sviluppo della promotion.

Il risultato immediato fu la grande crescita anche a livello geografico dell'organizzazione, e la ovvia conseguenza furono gli eventi ospitati a Taiwan, Cambogia, Cina ed Emirati Arabi Uniti.

Nel 2015 la società prese la decisione di cambiare il nome del brand e si registrò come ONE Championship, che andò a sostituire ONE Fighting Championship.

Successivamente la promotion continuò a rafforzarsi e consolidò il proprio status come leader asiatica; gli show aprirono anche  alla kickboxing e alla muay thai, e la strategia di attacco li portò ad ingaggiare atleti di grandissimo livello che rappresentavano il top nel mondo come Andy Souwer, Demetrious Johnson, Giorgio e Armen Petrosyan, Sami Sana, Eddie Alvarez, Nieky Holzken e Vítor Belfort, alcuni di questi fighter ovviamente furono sottratti alla Ultimate Fighting Championship. L'organigramma societario si rafforzò con l'ingresso dell'ex lottatrice Miesha Tate che andò a ricoprire il ruolo di vicepresidente. Inoltre un altro passo verso l’ affermazione definitiva a livello internazionale fu verso la fine del 2018 l’ accordo con l'emittente televisiva statunitense TNT.

Il 2019 ha rappresentato per ONE l’ ennesima grande crescita con ben 30 eventi programmati e anche l’ approdo in Giappone, mercato ambito vista la passione dei nipponici per gli sport da combattimento.

E proprio a Tokyo si è svolto il grande galà “New Era”, con ben 4 titoli mondiali in palio e una serie di prestige fight che non temono assolutamente confronti nel mondo intero.

Ora con il nuovo accordo con Mediaset raggiunto tramite FIGHT1 e il suo presidente Carlo Di Blasi, One Championship sarà visibile anche in Italia, senza dimenticare la fruttuosa collaborazione sportiva con FIGHT1 che ha visto i nostri atleti più rappresentativi come Giorgio e Armen Petrosyan e Mustapha Haida salire sui ring di questo circuito così prestigioso.

Ma altri ancora faranno questa esperienza, e diversi dei nostri atleti più rappresentativi sono già in attesa del loro momento di grande gloria internazionale.

Categoria: News






TIENI ALTA LA GUARDIA E SEGUICI