night-warriors-5-ivanleophotographer.it-dsc_2131-4657.jpg

NIGHT WARRIORS EMETTE I SUOI VERDETTI – RISULTATI E COMMENTI

NIGHT WARRIORS EMETTE I SUOI VERDETTI – RISULTATI E COMMENTI

21 aprile 2019

di Gianmario Girasole

Serata di importanti verdetti in previsione del prossimo Oktagon in programma sabato 25 maggio alla Candy Arena con il grande galà “Night Warriors” organizzato al Pala Cavicchioli da Alfonso De Vito di fronte ad un buon pubblico che non tradisce mai le aspettative del promoter per un galà che fa parte degli eventi storici di FIGHT1.

Dopo una parte pomeridiana dedicata ai dilettanti e al pugilato, si sono svolti i 7 match dell’ evento serale che hanno riservato sorprese ed emozioni al folto pubblico presente.

 

LUCA ANDREANI AD OKTAGON

Match molto atteso che chiude la serata per la categoria degli 85 kg, con il pubblico che conoscendo le caratteristiche dei due fighter si aspetta da un momento all’ altro la soluzione di forza.

Invece questo incontro si svolge come una partita a scacchi, con scambi potenti ma con entrambi gli atleti che pensano molto di più a non offrire all’ avversario un lato scoperto e alla fine la vittoria va ad Andreani (nella foto) che mette alcuni colpi in più, ma l’ impressione è che questi due fighter di grande qualità non siano riusciti a liberare tutto il loro potenziale in questa occasione; d’ altronde sia Andreani che Idali vantano numerosi successi a livello internazionale e confronti con atleti veramente di primissimo livello.

Un match senz’ altro da rivedere perché pensiamo che entrambi un po’ più liberi mentalmente possano fare vedere i fuochi d’ artificio, viste le loro indubbie qualità.

 

UNO STRARIPANTE AJOUATSA DEVE DARE TUTTO PER DOMARE UN GRANDE LEONZIO

Secondo confronto fra questi due atleti per la categoria dei 70 kg, e match veramente di grande intensità; Ajouatsa comincia con grande energia ma Leonzio è un diesel che inizia a crescere e a ribattere con energia agli assalti di Alex, fighter molto migliorato da un punto di vista tecnico.

Il match entra nella sua fase decisiva ed è bellissimo, con Ajouatsa che attacca e soprattutto mostra delle ottime schivate e Leonzio che non si risparmia, fino all’ epilogo che porta la vittoria all’ atleta guidato all’ angolo da Alfonso De Vito.

Altro match che ci piacerebbe rivedere.

 

MICHELIS VOLA E VINCE CON AMPIO MERITO

Atleta emergente dotato di ottime qualità Michelis se la deve vedere con En Haila, e il match nella categoria dei 77,1 kg inizia con i vari tentativi dell’ atleta ligure di portare il confronto a terra; En Haila resiste e cerca in tutti i modi di non offrirsi alle tecniche di sottomissione dell’ avversario che verso la fine del primo round riesce comunque a conquistare la posizione migliore a terra e da qui parte poi una finalizzazione che mette fine al confronto.

Ottimo prospetto questo Michelis, in costante ascesa.

 

ZHOU BATTE CAVARRA E REALIZZA IL SUO PIANO

Altro confronto di grande intensità,per la categoria dei 60 kg, con Zhou che parte molto forte e costringe al conteggio nel primo round il suo avversario.

Cavarra è atleta di razza e non si scompone, cercando i suoi colpi migliori, ma forse stasera non riesce a ripetere le grandi prestazioni che lo hanno fatto conoscere, mentre Zhou è veramente motivato e combatte con grande ardore.

Alla fine il risultato è giusto, e il cinesino alza con merito le braccia al cielo in segno di vittoria.

 

VITTORIA DI FALCHETTI E CONFERMA DI DE CHECCHI

Ricchi di suspense e agonismo anche i due match femminili in programma nella serata; nel primo Sara Falchetti e Cinzia Miglionico si affrontano senza riserve e danno vita ad uno scontro a volte un po’ confuso ma senz’ altro ricco di agonismo, che esalta soprattutto le doti guerriere della Falchetti che alla fine si aggiudica la vittoria.

Un plauso però anche alla sua avversaria autrice di una buona prova.

Nell’ altro confronto in scena, ulteriore passo in avanti di Carlotta De Checchi, tanto dolce fuori dal ring quanto scatenata quando monta su di esso.

Sofia Cavallo è avversaria dotata di grande resistenza e soprattutto molto brava a livello stilistico, ma Carlotta come detto sul ring diventa una pressa e mette spesso in difesa la sua avversaria, che risponde con alcuni calci alti di ottima fattura.

Alla fine ennesima affermazione per la De Checchi, che prosegue nella sua scalata verso le posizioni di vertice.

 

PALAYEV MANDA K.O RICCARDI

Molto bello questo match che non aveva niente in palio ma forse proprio per questo è stato combattuto da entrambi i fighter senza condizionamenti mentali di alcun genere; Riccardi è fighter generoso che non si tira mai indietro ma Palayev è ottimamente impostato e soprattutto dotato di grande potenza.

L’ epilogo arriva nel secondo round, con il terzo atterramento che mette fine alla contesa che diverte e coinvolge molto il pubblico presente.

Alla fine, il promoter Alfonso De Vito è ampiamente soddisfatto sia per i risultati dei suoi atleti che per la riuscita dell’ evento, e la sua dichiarazione esce quasi come un epitaffio a questa bella serata di sport “Sono felice per come abbiamo allestito questo spettacolo, penso che tutti si siano divertiti e abbiano apprezzato una card che ci ha fatto crescere di livello rispetto alle edizioni passate. I miei atleti mi hanno riempito di orgoglio, ma ora è tempo di guardare avanti”.

Potrete trovare tutti i resoconti e le bellissime foto di Ivan Leo nei prossimi numeri di Samurai.

 

TUTTI I RISULTATI

SEL. OKT 60 KG Zhou (Kombat Sports Italia) vs Cavarra (Team Narayan) vince Zhou ai punti

FCR 55 KG Falchetti (Fight Academy) vs Miglionico (Fight Club Firenze) vince Falchetti ai punti

FCR 65 KG Riccardi (Thai Gym Bologna) vs Palayev (Tiger Sporting) vince Palayev per k.o al 2° round

FCR 58 KG De Checchi (Thai Gym Bologna) vs Cavallo (TMB Pavia) vince De Checchi ai punti

SEL. OKT MMA 77,1 KG Michelis (Kombat Team Alassio) vs En Haila (Combat Lab) vince Michelis per finalizzazione 4’18’’ del 1° round

SEL. OKT 70 KG Ajouatsa (Kombat Sports Italia) vs Leonzio (Bronx Gym) vince Ajouatsa ai punti

SEL. OKT 85 KG Andreani (Seconds Out) vs Idali (Team Farina) vince Andreani ai punti

 

Categoria: News






TIENI ALTA LA GUARDIA E SEGUICI