NANDO CALZETTA SFIORA L’ IMPRESA AL KUNLUN FIGHT

01 febbraio 2015

Nando Calzetta, selezionato per Fight 1 da Francesco Migliaccio  e promosso dal Muay Farang, sfiora l’ impresa in Cina nel prestigioso “Kunlun Fight” e si distingue per le ottime prestazioni nei due match del torneo, così riassunto dalle splendide parole di Andrea Sagi che lo ha accompagnato in questa affascinate avventura.

“Vittoria per KO in appena 90 secondi contro l’atleta di casa Cinese MO ZHUANGWEI (8 vittorie di cui 6 per Ko negli ultimi 12 match), nel quale Nando conquista letteralmente la folla, le attenzioni ed i complimenti di tutti i presenti, mandandolo al tappeto a metà del primo round con una fortissima combinazione di pugni conclusa con un indimenticabile montante al fegato.
Nel mentre, il forte Marat GRIGORIAN, atleta GLORY subentrato ad Allazov e con all’attivo tantissimi super fights tra cui l’indimenticabile match contro Van Roosmalen (attuale primo nel ranking mondiale GLORY), disputa un match straordinario contro AIKPRACHA (quarto nel ranking), imponendo una superiorità pazzesca di boxe nel primo round e mettendo al tappeto il thailandese nella seconda ripresa.

Passano appena 40 minuti ed approdiamo alla grande finale: GRIGORIAN infila nelle prime battute di gara una ginocchiata in volto a Nando che poco dopo si rivelerà purtroppo decisiva. Nando risponde da subito bene ma il belga lo chiude all’angolo infierendo una quantità di colpi di pugilato pazzesca che avrebbero mandato giù qualsiasi atleta. Invece, incredibilmente Nando esce dall’angolo senza mostrare alcun segno di cedimento e continua a combattere da vero guerriero, ma purtroppo poco dopo interviene l’arbitro per stoppare il match a causa di una ferita all’arcata sopra cigliare. Nando alza le spalle sostenendo di non aver problemi, ma purtroppo la ferita troppo vicina all’occhio determina la fine del match (decisione probabilmente saggia, visti i 20 punti di sutura ricevuti successivamente)”

Categoria: News






TIENI ALTA LA GUARDIA E SEGUICI