centurion

MALTA:I CENTURIONI DELLE MMA

MALTA:I CENTURIONI DELLE MMA

07 novembre 2017

 

Malta: i centurioni delle MMA

 

Sabato 4 novembre Malta ha visto lo sbarco dei migliori atleti di Fight1 ingaggiati per le semifinali del torneo ‘’Road to Bellator’’. Il torneo, ideato un anno fa da Carlo Di Blasi, Mike Kogan e Francesco Migliaccio, per selezionare i migliori atleti made in Italy da inviare nelle gabbie di Bellator nel mondo, ha ormai un successo crescente dopo gli exploit dei 3 precedenti vincitori.

Ricordiamo infatti le 2 partecipazioni a Oktagon Bellator mma di Valerio Mircea, Firenze e Torino, di Palombi a Firenze ed infine di Michail Nica a Torino nell’ Aprile scorso, la cui strepitosa vittoria gli è valsa un contratto di 4 match con Bellator per combattere in Europa e in Usa.

In particolare poi Bellator sta chiedendo la tanto ambita green card per Nica in America, che ricordo essere il pass per lavorare, vivere in America.

 

Centurion

 

Il gala ‘’Centurion’’, ideato e promosso da Roberto Gallo, italiano residente a Malta appassionato di Mma con un background sportivo in Brasile, si annunciava come un successo fin dalle prime battute. Nella card 3 selezioni ‘’Road to Bellator’’ e 2 match internazionali nella main card.

Nella precard Italiani e Maltesi si incontravano con un seguito di pubblico davvero spettacolare. 

Grande tifo anche per gli Italiani vista la presenza di tanti Siciliani a Malta.

 

Le selezioni 70 kg

 

Nei 70 kg si svolgevano le 2 semifinali del torneo. In particolare Max Radu, allievo del M°Marco Franza, di origine Moldava con un passato di lottatore, otteneva contro il veterano Danilo Miceli, una vittoria strepitosa.

Miceli veniva letteralmente impossibilitato ad agire con prese di lotta che terminavano con un Ground and pound furioso interrotto del’ intervento dell’arbitro che decretava il TKO di Miceli al primo Round.

L’altra semifinale vedeva il già più volte nazionale Simone La Preziosa, allievo del M° Davide Ferretti, battere per Ground and pound al 1° round il Siciliano Gianluca Mazzeo.

Questo ultimo in realtà rimpiazzava il titolare del torneo infortunatosi a sole pochi giorni prima, ora si attende con grande trepidazione la finale tra il veterano La Preziosa e l’emergente Max Radu.

 

Selezioni cat. – 84 KG.

 

La terza selezione vedeva entrare in gabbia il noto campione di Sanda Tudor Mocanu contro il Toscano Francesco Genovese allievo del M° Pietro Falco. Mocanu si qualificava battendo per strangolamento al primo round il suo avversario.

 

Precard

 

Nella precard interessantissimo è stato il match femminile tra Diana Tavares (BRA) e la Maltese Morisin Micalaeff, vinto da questa ultima in maniera spettacolare per tape out.

 

Main Fight

 

I due main fights della serata hanno visto un fantastico Alex Bordin (RUS) vincere un match mozzafiato contro Brian Anjoe mentre Daguir Imavob batteva ai punti il Brasiliano Rafael Macedo.

Da notare seppur sconfitto una spettacolarissimo Croato Dragon Pasic contro Ben Davis.

 

Categoria: News






TIENI ALTA LA GUARDIA E SEGUICI