palavinci-montecatini-campionati-nazionali-muay-thai-e-coppa-italia-kick-tecnica-2019-dsc_4162-4121.jpg

GRANDE EXPLOIT DELLA MUAY THAI FIGHT1 A MONTECATINI

GRANDE EXPLOIT DELLA MUAY THAI FIGHT1 A MONTECATINI

08 febbraio 2019

Grande exploit a Montecatini Terme dove la Muay Thai FIGHT1 ha battuto un colpo per ribadire all’attenzione generale che i numeri e la qualità espressi dall’organizzazione N° 1 in Italia per gli sport da ring continuano ad essere assolutamente da leadership di settore. La gara oltre che dai tanti partecipanti è stata arricchita da un allestimento e svolgimento impeccabile.

I NUMERI DELLA GARA

47 società intervenute da 12 regioni d’Italia si sono recate con i propri atleti al Palavinci per andarsi a giocare il Campionato Nazionale di Muay Thai FIGHT1 e la Coppa Italia di Kick Tecnica, prove entrambe valevoli per la selezione 2019 delle Rappresentative Nazionali WMF di Muay Thai e ISKA di contatto leggero. Complessivamente hanno gareggiato 249 atleti per un totale di 134 match. I numeri hanno parlato chiaro della realtà italiana.

I MATCH CLOU

Alle note glorie del panorama Italiano di FIGHT1 si sono avvicendate new entry molto interessanti in chiave futura. In particolare si sono avuti non solo tanti match, sui due ring e tatami messi a disposizione dell’organizzazione locale del maestro Alessandro Grifa, ma soprattuto dei bellissimi combattimenti. Tra tutti la finale classe A dei 73 kg tra Jacopo Tarantino e Michele Leonzio è stato da gala PRO, così come il match valido per la finale classe A dei 67 kg tra Pavel Diac e Luca D’Isanto, vinto da quest’ultimo non senza difficoltà è stato fino all’ultimo mozzafiato. Molto suggestivo per la tattica e i tranelli espressi, il match classe A dei 60 kg tra il veterano Carlo Pappadà ed il volto nuovo vincente  Antony Camilo. 

IL RINGRAZIAMENTO AGLI SPONSOR

Un apprezzamento particolare per il  loro sostegno è rivolto a TOP RING e VENUM quali sponsor della manifestazione. E’ grazie al loro supporto che è possibile ampliare la risonanza e visibilità di questi eventi sportivi a beneficio di tutto il movimento. La gara è stata inoltre patrocinata dal Comune di Montecatini Terme e dallo CSEN Nazionale.

LO STAFF

Al Palavinci di Montecatini Terme è stata ammirabile la partecipazione di tutti gli atleti, tecnici e dirigenti intervenuti, ben coordinati dallo staff FIGHT1 di Napoli capitanato da Francesco Migliaccio con Giuseppe Rocco, Valerio Farina, Angelo Oliva, dallo staff di FIGHT1 di Milano con Alessia Cosentino, Alessandra Vassalli, Stefano Gennaccari, grazie agli ufficiali di gara diretti da Matteo Manganello, Francesco Pellegrino, Gianmario Girasole, Mauro Boido, ai coach nazionali Fabio Siciliani e Moise Riggi, ai consiglieri nazionali presenti : Andrea Sagi, Bruno Botindari, Giorgio Iannelli, Luca Della Rosa, grazie alle meravigliose foto di Wagner Mela, al local promoter Alessandro Grifa e alla Real Grifa Gym.

I COMMENTI ALLA GARA

Molto soddisfatto il Presidente Di Blasi che così ha commentato: << Il trend in crescita della nostra Muay Thai è dovuto agli investimenti elevati che FIGHT1 ha fatto nella passata stagione, inviando uno squadrone ai mondiali di Cancun con un risultato strepitoso ( 1 oro e 2 bronzi), e che sta programmando per l’attuale stagione con il ritorno a Oktagon di ‘’Made in Thailand’’ il format di 5 match internazionali di Muay Thai e con l’invio di un Team ai mondiali WMF a Pattaya e di un altro Team Pro al King’s Birthday previsto a luglio a Bangkok. Tutto ciò permette alle società di Muay Thai FIGHT1 di avere più sbocchi di qualunque altra federazione abbinando ai dilettanti una offerta Pro incomparabile in Italia. A breve grande news sulla Muay Thai a Oktagon sabato 25 Maggio a Monza. >> Così ha commentato Francesco Migliaccio: << Per me i Campionati Nazionali di Muay Thai disputati quest’anno 2019 a Montecatini Terme  sono stati particolarmente significativi per la grande conferma di comunanza degli amici intervenuti e la dimostrazione di fiducia dei nuovi entrati. Come al solito gli atleti sono stati tutti ben distribuiti nelle rispettive categorie e tutti i partecipanti, anche i rari singoli vincitori di categoria, hanno disputato uno o vari match. Ci sono stati match fantastici e ne ho gioito. Tanti giovani nuove leve si sono segnalate all’attenzione generale. Il nostro obiettivo è continuare a migliorare sempre insieme. Ringrazio tutti. >>

 

Categoria: News



Documenti scaricabili





TIENI ALTA LA GUARDIA E SEGUICI