evolution fight 28 luglio 2018

“EVOLUTION FIGHT” CHIUDE UNA STAGIONE DA RECORD

“EVOLUTION FIGHT” CHIUDE UNA STAGIONE DA RECORD

26 luglio 2018

Egregio collega,

sabato prossimo 28 luglio si chiuderà ufficialmente la stagione di FIGHT1 2017/18, e la soddisfazione di tutto il management recentemente rinnovatosi dopo l’ Assemblea Ordinaria Elettiva sarà grande soprattutto alla luce della perentoria crescita avuta quest’ anno e dei numeri che nella loro fredda verità premiano gli sforzi di tutti coloro che credono e si identificano nel nostro brand, e questi numeri parlano di circa 40 eventi di assoluto livello corroborati da altri momenti di attività istituzionale come gare per i dilettanti, corsi di formazione e stage che hanno visto appunto aumentare in maniera vertiginosa l’ attività di FIGHT1 in quest’ ultimo anno.

 

“EVOLUTION FIGHT” E LA SICILIA TORNA PROTAGONISTA

E quale evento meglio di qualsiasi altro può rappresentare la chiusura della stagione se non appunto “Evolution Fight”? Ormai il galà estivo che mobilita tutta Rosolini è diventato un appuntamento fisso e quest’ anno propone una card di grande livello, con titoli italiani e mondiali a fare da menu a un evento che sabato 28 luglio porterà la Sicilia al top, e questo per merito del suo gruppo dirigente abituato a lavorare sodo e in grande armonia.

 

ARMEN PETROSYAN A “THE ONE CHAMPIONSHIP”

Ma domani a partire dalle ore 13,00 e scaricando la app di One Championship sarà possibile seguire il match di Armen Petrosyan opposto a Chris Ngimbi, in un galà della grande promotion asiatica con cui FIGHT1 ha iniziato a collaborare e che potrà vedere altri fighter nostrani calcare questi ring di grande prestigio.

 

LA SAVATE PROPONE UN CAMP ESTIVO IN LIGURIA E UN LIBRO

Anche la savate protagonista di questo ultimo weekend di luglio, con un camp estivo della durata di due giorni organizzato sulla Riviera Ligure dal Maestro Stefano Secci in collaborazione con L' ASD Elite Club Pegli, mentre siamo lieti di presentarvi anche una bella iniziativa del Maestro Stefano Gennaccari che ha scritto un bel libro, “Osate la Savate”, peraltro già elogiato per i contenuti da parte di chi lo ha letto, e queste due ultime iniziative dimostrano ancor di più la grande attenzione e disponibilità verso tutte quelle iniziative che la savate targata FIGHT1 propone, alla luce del riconoscimento ufficiale che ha permesso alla noble art francese di vivere una seconda giovinezza, ovviamente al top in Italia e in Europa, dove si sono mostrati secondi solamente alla grande Francia, ma nel futuro e con sforzi sempre maggiori chissà che non si possa agguantare finalmente la leadership internazionale.

Noi ci proveremo, come sempre d’ altronde.

Buon weekend

Gianmario Girasole

 

Categoria: News






TIENI ALTA LA GUARDIA E SEGUICI